Biologitech Srl - Tecniche non rigenerative - www.biologitech.it

Logo Biologitech
Logo Biologitech
Vai ai contenuti
Easy is possible
sicurezza e semplicità
Easy is possible
strumentario versatile
Easy is possible
soluzioni protesiche efficaci
TECNICHE NON RIGENERATIVE
soluzioni dei casi complessi
La mancanza di tessuto osseo e la scarsa predicibilità di un trattamento rigenerativo, nonchè la durata dei tempi di guarigione, possono far optare verso soluzioni alternative alla chirurgia tradizionale, ricorrendo a tecniche che definiamo "non rigenerative" che consentono, nella maggior parte dei casi, il trattamento immediato del paziente.
Si tratta quindi di intervenire sulla situazione anatomica del paziente così come si presenta, utilizzando impianti che hanno particolari caratteristiche o realizzando un impianto sottoperiostale progettato su misura per il paziente.
IMPIANTI PTERIGOIDEI
l'alternativa al rialzo di seno mascellare
L'impianto PTE è progettato per essere inserito nel tuber mascellare, consentendo la riabilitazione di selle atrofiche postero superiori per trattamenti con carico immediato o differito.
L'inserimento dell'impianto PTE crea un supporto distale dove ancorare la protesi, evitando così di effettuare un intervento di rialzo di seno mascellare.
Il design dell'impianto, la progressione differenziata delle spire in funzione della tipologia di tessuto osseo e l'altezza della porzione non trattata, rendono l'impianto PTE ideale per l'insermento nella zona pterigoidea.
Impianto Pterigoideo
IMPIANTO SOTTOPERIOSTALE
un dispositivo medico su misura
Impianto sottoperiostale mini
Personalizzato per ogni paziente
L'impianto sottoperiostale consente di risolvere tutti quei casi di atrofia del mascellare superiore o della mandibola nei quali l'osso residuo non è sufficiente ad accogliere l'impianto endosseo.
L'impianto sottoperiostale si adatta perfettamente alla morfologia dell'osso residuo e viene ancorato ad esso tramite viti per osteosintesi.
In un'unica seduta viene effettuata sia la chirurgia che la protesizzazione provvisoria.
Dal singolo elemento all'arcata completa
I difetti ossei sono molteplici e possono condizionare il posizionamento degli impianti endossei in varie situazioni, l'impianto sottoperiostale, essendo prodotto per uno specifico paziente, può risolvere qualsiasi tipo di edentulia.
Progettazione chirurgica e protesica
La progettazione fa riferimento all'osso residuo del paziente, ai tessuti molli ed al disegno della protesi provvisoria che verrà inserita contestualmente all'atto chirurgico, in modo da poter prevedere l'esatta posizione dei monconi che potranno essere monofasici (protesi cementata) o bifasici (protesi avvitata).
Estetica senza compromessi
In caso di monconi bifasici, l'asse di inserzione delle viti di bloccaggio della protesi sarà progettato occlusale o linguale al fine di non interferire con l'estetica degli elementi protesici.
Formazione e assistenza
Organizziamo incontri conoscitivi, serate, webinar, live surgery e corsi su preparati anatomici umani.
Provvediamo a formare tutti gli addetti all'esecuzione delle fasi del protocollo ed a fornire assistenza sul campo durante gli interventi.
Impianto sottoperiostale totale
Progettazione impianto sottoperiostale totale
Emergenza monconi su impianto sottoperiosteo
Incontro live surgery impianto sopperiostale e pterigoideo
Logo Biologitech sfondo
Copyright Biologitech Srl 2020
BIOLOGITECH SRL
Via Nazario Sauro, 9
20068 Peschiera Borromeo ( MI)
REA MI 1934161 -  P.IVA 07080590966
Capitale Sociale € 10.000,00 i.v.
PEC biologitech@legalmail.it

BIOLOGITECH SRL
Via Nazario Sauro, 9 - 20068 Peschiera B. ( MI)
REA MI 1934161 - P.IVA 07080590966
Capitale Sociale € 10.000,00 i.v.
PEC biologitech@legalmail.it

Torna ai contenuti